Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Torte e ricette basi’ Category

La base della torta era piccola per poter ricreare una giungla completa,quindi torta piccola,piccola giungla 🙂

La base è un pds aromatizzato a limone,bagnato con latte zuccherato,farcito con Camy Cream e fragole a pezzi,il tutto ricoperto da un velo di crema di burro e mmf.Decorazioni realizzate a mano libera con gum paste.

 

 

Per chi vuole sapere che ricetta di pds uso,preciso che uso 30gr di zucchero e 30gr di farina per ogni uovo e aromi diversi a seconda del guso che serve,in questo caso ho usato l’aroma limone.Monto con la planetaria per circa 15 minuti le uova intere con lo zucchero,fino ad avere una massa gonfia e quasi bianca,poi incorporo  la farina setacciata con movimenti dal basso verso l’alto,verso tutto nella telia imburata e in forno a 17o ° per circa 30 minuti,vale sempre la prova stecchino.

Vi auguro una buona domenica

Read Full Post »

. . . . per brindare al compleanno di Viviana

La base è un pds al cioccolato,bagnato con bayles allungato con latte,farcito con Camy Cream alla nocciola il tutto ricoperto con crema di burro e mmf .

La bottiglia l’ho realizzata con il Marshmallow crispy squares ( ricetta trovata in rete)

 

Ingresient:

100 gr di riso soffiato

150 gr di marschamllow ( io ho usato quelli al caramello)

50 gr di burro

In una pentola far sciogliere a fuoco basso il burro,aggiungere le caramelle e mescolare fino a quando si sono sciolte a questo punto spegnere il fuoco e aggiungere il riso soffiato,mescolare bene per far incorporare il tutto,trasferire il composto su carta forno e lasciarlo raffreddare un pò dopo di che possiamo dare la forma  che desideriamo. Per realizzare la bottiglia ho usato una un calco mentre il tappo l’ho realizzato a mano libera.

 

 


 

Un abbraccio circolare 🙂

Read Full Post »

. . . . .  di mascarpone ciliegie e more!

Tra i tantissimi blog che giro,c’è quello di Francesca che vive in Germania e ci delizia con delle ricette a dir poco strepitose.

L’altro giorno ha pubblicato la ricetta della “torta ricotta e ciliegie” ed è stato amore a prima vista,ho  avvertito l’esigenza di doverla fare al piĂą presto,avevo quasi tutti gli ingredienti,mi mancava solo la ricotta che avrei potuto benissimo comprare,ma avendo una confezione di mascarpone in scadenza,perchè non sostituirla alla ricotta? e poi una vaschetta di more che dal frigo mi chiedeva “perchè ci hai comprato? “

Ingredienti per la base:

150 gr  di burro

150 gr di zucchero

4 uova

200 gr di farina

30 gr di fecola

2 cucchiaini scarsi di lievito

Montare il burro con lo zucchero,aggiungere le uova uno per volta,la farina miscelata alla fecola,lievito e sale.

Versare questo composto in una tortiera foderata con carta forno.

Ingredienti per la crema di mascarpone:

500 gr di mascarpone

150 gr di zucchero

3 uova

30 gr di fecola

Mescolare il mascarpone con lo zucchero,aggiungere le uova e la fecola,versare il composto ottenuto sulla base e  sistemare le ciliegie snocciolate e le more.

Non ho resistito e l’ho mangiata tiepida……buonissima!!!!! Morbida e gustossisima,sicuramente la rifarò usando altra frutta,grazie Francesca 🙂

Con questa ricetta partecipo alla raccolta WHB che questa settimana viene ospitata dal blog Accantoalcamino,ringraziando la vulcanica Bri organizzatrice italiana,Haalo organizzatrice in carica e Kalyn fondatrice di questa bellissima iniziativa.

Ed ora qualche informazione  prese dal web sulle proprietà  nutritive delle ciliegie e delle more.

Le ciliegie sono  un’ottima fonte di vitamine e minerali. Contengono acido folico e caroteni – amici dell’abbronzatura – ma anche fosforo, magnesio, vitamina A e C ed essendo ricche d’acqua hanno un apporto calorico abbastanza ridotto a fronte dei valori nutrizionali. 

Le more contengono una gran quantità di vitamine (Ae C) e di zuccheri, nonchè di antiossidanti, in particolare gli antociani, da cui deriva il colore nero. Inoltre essi hanno proprietà depurative e tonificanti. Le more sono degli ottimi frutti anche per le  loro  proprietà cardiotoniche, in quanto aiutano a mantenere pulite ed elastiche le arterie e a combattere le malattie cardiovascolari. Inoltre contengono un elevato contenuto di acido folico.

Read Full Post »

Un’idea insolita da regalare al posto della classica calza della befana

 

 

 

L’interno del sacchetto è un salame al cioccolato senza uova,ricetta di Marcy72 di Cookforum,da lei ho preso anche l’idea del sacchetto,e approfitto per mandarle un saluto particolare,ciao Marcella 🙂

Ingredienti per il salame

 

500gr di biscotti secchi

3 tazze di caffè

250gr di zucchero a velo

100gr di amaretti

130gr di burro morbido

70gr di cacao amaro

1 bicchierino di liquore amaretto


Per prima cosa sbricciolare i biscotti in modo grossolano,aggiungere il cacao,lo zucchero,mescolare,aggiungere il burro il caffè e il liquore,impastare bene con le mani e dare la forma desiderata.,in questo caso ho realizzato un cono che ho ricoperto con mmf.Caramelle,cioccolatini,carbone e lecca lecca hanno completato il sacchetto.

Buona befana a tutti 🙂

 

 

Read Full Post »

…..con folletti biricchini 🙂

 

 

 

Tra i mille impegni pre natalizi,sono riuscita in exstremis a preparare questo tronchetto decorato da portare a casa di amici la sera della vigilia,avrei voluto fare meglio,ma per i miracoli mi devo ancora attrezzare 🙂

 

 

 

 

Per la base del rotolo ho usato una ricetta di Minnie67 di Cookforum,le sue ricette sono una garanzia.

 

Ingredienti

 

3 uova

60 gr di zucchero

60 gr di farina

aromi a scelta

un pizzico di sale

 

Montare bene le uova con lo zucchero,aggiungere la farina setacciata,mescolando con la frusta dal basso verso l’alto,versare nella leccarda del forno,foderata con carta forno e infornare a 210 gradi per 20 minuti circa.

Coprire con un telo e far raffreddare,togliere delicatamente la carta forno,farcire e arrotolare delicatamente,avvolgere in carta forno e mettere in frigo.

Con questo vi auguro un buon inizio settimana 🙂

Read Full Post »

 

 

“Blue is the colour of dreams”

 

“Il blu è il colore dei sogni”,questa è la frase che ma figlia mi ha citato,quando le ho chiesto che torta le sarebbe piaciuta per il suo compleanno……….e questa è la torta che  ho realizzato per lei     🙂

 

 

 

Ingredienti pds al cioccolato:

 

340 gr. FARINA
110 gr. CACAO
2 CUCCHIAINI LIEVITO
1 CUCCHIAINO BICARBONATO
1 CUCCHIAINO SALE
225 gr. PANNA ACIDA
1 CUCCHIAINO VANIGLIA
225 gr. BURRO
390 gr. ZUCCHERO
2 UOVA
280 gr.CAFFE’

Lavorare il burro con lo zucchero sino ad avere un composto spumoso, aggiungere le uova una alla volta.

In una ciotola setacciare il cacao, la farina il lievito e la vanillina.

Unire al composto di burro uova e zucchero, la farina e la panna acida (in 2 riprese) quindi il caffè. Lavorare il composto sino ad avere un impasto omogeneo.

Imburrare ed infarinare fondo e bordi e rovesciarvi l’impasto livellandolo bene.
Cuocere per circa 30’ in forno caldo a 180°
Togliere il dolce dal forno ed aspettare 20’ prima di rimuoverlo dallo stampo, quindi far raffreddare su una gratella.

Questo pds non necessita di bagna,l’ho farcito con Camy cream,copertura finale crema di burro alla nutella e mmf.La scatolina è ricoperta di mmf e l’anello è il mio regalo di compleanno.


Ecco il mio “GIOIELLO” mentre spegne le candelline 🙂

 

 

E questa è la canzone che mi è venuta in mente pensando”sembra ieri che è nata”e invece sono passati 20 anni.

 


Read Full Post »

Quando ho visto questa da Stefania ho detto tra me e me “la devo assolutamente provare”

 

 

L’assaggio di questa tarte non ha deluso le mie aspettative,e cosa piĂą importante ha superato la prova assaggio della  severissima”critica”personale………… mia figlia 🙂

La ricetta di Stefania è sufficiente per due tarte di 20cm di diametro,così ho voluto provare l’abbinamento classico delle pere con cioccolato

 

 

Che dire,sarĂ  scontata,sarĂ  banale,ma è goduriossissima,e a mio gusto l’ho trovata piĂą buona di quella con i lamponi.


Ingredienti per la pasta sucree

250 g di farina
100 g di burro a pezzetti
100 g di zucchero a velo
un pizzico di sale
2 uova a temperatura ambiente

 

Ingredienti per il ripieno
 

250 ml di panna liquida da montare
200 gr di cioccolato fondente di buona qualitĂ 
25 gr di glucosio
50 gr di burro
pere sciroppate
 

Preparare la paste sucreè come una normale pasta frolla,avvolgere il panetto in pellicola e mettere in frigo per almeno due ore,Trascorso questo tempo,stendere metà della paste sucreè,foderare una teglia di 20cm di diametro,bucherellare il fondo e mettere in frigo per una ventina di minuti.
Coprire con carta forno e fagioli secchi, quindi cuocere in forno preriscaldato a 190 gradi per 20 minuti. Trascosrso questo tempo,togliere la carta ed i fagioli, abbassare la temperatura del forno a 180 e continuare a cuocere alcuni minuti, finche’ sara’ dorata.
Preparare il ripieno: mettere la panna in un pentolino sul fuoco. appena raggiunge il bollore spegnere ed aggiungere il cioccolato a pezzetti ed il glucosio, mescolando con una frusta  finche’ si ottiene una crema liscissima.
Sempre mescolando unire il burro, un pezzetto alla volta, e far riposare a temperatura ambiente una mezz’ora.
Far raffreddare completamente prima di farcire.
A questo punto ho tagliato a cubetti una pera sciroppata,messi nel guscio vuoto e versato sopra coprendo il tutto la ganache al cioccolato,messo in frigo per almeno 4 ore.
Un’ultima cosa……………PROVATELA 🙂

Read Full Post »

. . . pasta frolla salata

Non so voi,ma io ho sempre pronto in frezeer qualcosa di pronto o quasi pronto,da preparare in caso di ospiti improvvisi,o per quei giorni in cui non ho nemmeno il tempo di respirare 🙂

 

Ingredienti

 

500 gr di farina

4 uova (3 intere e 1 tuorlo)

50 gr di parmiggiano

250 gr di burro ammorbidito

sale q.b. un pizzico di zucchero

 

Unire tutti gli ingredienti ed ottenere un impasto elastico ed omogeneo.Formare dei grossi cilindri del diametro di 3 cm ciascuno.Cospargere un foglio di carta forno a piacimento  con semi di papavero,oppure paprica,sesamo o pistacchi e passarvi sopra il cilindro ricoprendolo con i semi.Avvolgere questi cilindri in pellicola e porli in frezeer fino a quando si saranno induriti leggermente,o fino a quando ci serviranno.

 

 

Quando i cilindri si saranno leggermente induriti,li affettiamo a rondelle che cuoceremo così se vogliamo dei biscotti salati,oppure disporle su delle formine capovolte in modo che con il calore possano acquisire una forma a barchetta.

Cuocere in forno a 180° senza far dorare eccessivamente.

Far raffreddare le tartellette e farcirle.In questo caso ho usato una farcia ottenuta mescolando 100 gr di philadelphia,50gr di mascarpone,50gr di parmiggiano e la buccia di un limone grattuggiato.Decorare a piacere con noci,pistacchi,gamberi,fragole… io ho usato fettine di mele,noci,basilico e pistacchi.

 

 

 

 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta “Buffet senza tempo” lanciato dal Bloggoloso di Sara e auguro a tutti voi un buon inizio settimana.

 


Read Full Post »

Può una torta al cioccolato  senza uova e burro essere gustosa,morbida, umida e buona al punto di non riuscire a smettere di mangiarla? . . . . La risposta è si 🙂

Ho voluto dare un posto a se a questa ricetta che può essere di base per una torta decorata,come può essere per una torta senza farcitura presentata semplicemente con una  spolverata di zucchero a velo,ma quello che è importante è che non contiene uova,e quindi può essere gustata tranquillamente da tutte quelle persone che sono allergiche all’uovo.

Autrice della ricetta è Amoreena di Cookforum,e devo ringraziare la mia amica Angelica che mi ha consigliato di provarla.

 

 

Ingredienti

(tra parentesi le mie variazioni)

  • 200 gr di farina 00
  • 250 gr di zucchero
  • 75 gr di cacao amaro
  • 450 gr di latte (150gr yogurt bianco 300gr di latte
  • 40 gr di olio di semi (50gr olio di semi di mais)
  • una bustina di lievito per dolci

 

Setacciare in una coppa  gli ingredienti solido,aggiungere gradatamente l’olio e il latte,mescolare bene,versare in uno stampo da 22cm di diametro e infornare a 160° per circa 40 minuti.

Io l’ho semplicemente farcita con panna e nutella,personalmente che non amo molto i dolci l’ho trovata veramente buona ,e mi ha sorpreso che pur non avendo usato nessuna bagna,la torta non è asciutta e neanche “gnuccosa” al palato come invece accade con altre torte al cioccolato….quindi ricetta “promossa” a pieni voti 🙂

 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta del blog Buoni e veloci di “Dolci senza uova” una raccolta molto importante che va ad aggiungersi ad una giĂ  terminata di “Dolci senza latte” dedicata ai bambini dell’associazione Cibo Amico

0007415196T-1284

 

Read Full Post »

Qualcuna di voi si offre volontaria per la prova piedino?  🙂

Il cuscino è una Moretta bagnato con bayles allungato con latte e farcito con Camy cream e nutella,copertura   finale un velo di crema di burro e mmf.La scarpetta è realizzata in gum paste.

E con questa torta vi auguro un buon fine settimana

Read Full Post »

Older Posts »