Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Biscotti & Co’ Category

. . . . ovvero “La ricetta della porta accanto” che ho ricevuto dal blog La Massaia canterina

 


trovo bellissima questa iniziativa che porta ad uno scambio di ricette tra noi bloggher con la possibilità ad ognuna di noi di apportare delle modifiche alla ricetta originale così da dare vita ad una nuova ricetta e cosa  non meno importante è che trionfa lo spirito di condivisione.

La ricetta è molto semplice ve la scrivo in originale come l’ho ricevuta e tra parentesi vi metto le mie modifiche.

 

Ingredienti

 

20 noci
50 grammi di burro ( io philadephia light)
50 grammi di cacao
2 cucchiai di zucchero ( io 1 cucchiaio e latte condensato)
2 cucchiaini di caffè solubile

 

Ho sgusciato le noci cercando di farle rimanere intere (sarebbe meglio comprarle già sgusciate) in una terrina ho amalgamato il philadephia,lo zucchero,il cacao,il caffè solubile e il latte condensato quanto basta per ottenere un composto compatto e morbido.

Farcire i gherigli e appaiarli  per ricomporre le noci si conservano in frigo nella parte meno fredda e sono molto deliziosi 🙂


 


 

Con il ripieno che mi è avanzato ho formato delle piccole sfere che ho passato nel cocco disidratato

 

 

 

Questi mio marito li ha graditi particolarmente 🙂

 

 

Vi auguro un buon fine settimana!

Annunci

Read Full Post »

Quando ho visto questi sul suo blog,mi sono detta”devono essere super,mi segno la ricetta tra quelle da eseguire e appena trovo le ciliegie disidratate li DEVO fare” con il passare dei giorni me ne sono dimenticata,non ci pensavo più,anche perchè non sapevo proprio dove reperire l’ingrediente principale.

Qualche giorno fa,li ho rivisti qui e la voglia di provarli  al più presto mi ha fatto balenare in mente l’idea di usare i mirtilli disidratati che giacevano in dispensa al posto delle ciliegie.


Ed ecco il risultato

 

 

 

Mentre preparavo i tartufini,ho pensato che l’impasto poteva essere un ottimo ripieno per dei cioccolatini e così . . .


 

 

 

E qui tutti insieme appassionatamento 🙂

 

 

 

 

La ricetta? Andate da lui è molto più bravo di me a spiegare!

Read Full Post »

 

 

Come li avreste chiamati voi questi grissini? Allegri è l’aggettivo che mi è venuto in mente quando li ho postati la prima volta anni fa su Cookforum.

Sono di una semplicità unica,ma fanno la gioia dei bambini e sono perfetti per le loro feste di compleanno o per carnevale.

Gli ingredienti come potete ben intuire sono solo tre,grissini,cioccolato fondente o a latte e codette colorate,

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria,ricoprire i grissini a metà con il cioccolato fuso e passarlo immediatamente nelle codette colorate,far asciugare bene e conservare in un contenitore ermetico dove si conservano perfettamente per più giorni.

 

 

 

 

Dedico questa idea  alla raccolta  di ricette “allegre e colorate” del blog Cooking Planner una raccolta nata per un fine importantissimo,e se non lo avete già fatto vi invito ad andare a dare un’occhiata e a partecipare anche voi a questa raccolta colorata e allegra 🙂


 

 

 

Un sorriso per augurarvi buon inizio settimana 🙂

Read Full Post »

Mio marito dice sempre “a casa mia non si buttano neanche le bucce delle arancie”

Vero ………. verissimo e visto che siamo alla vigilia di San Valentino perchè non farle a forma di cuore?

 

 

Per questa ricetta occorrono bucce di arancie possibilmente biologiche,zucchero,acqua e cioccolato.

Tagliare le bucce di arancia della forma desiderata,metterle in un pentolino,coprirle di acqua e portarle ad ebolizzione,colarle,ricoprirle di acqua fredda e riportarle nuovamente ad ebolizzione,fare questo per tre volte,al fine di togliere l’amaro delle bucce.

Fatto questo,pesare le bucce e aggiungere lo stesso peso di zucchero ed acqua,rimetterle di nuovo sul fuoco e farle caramellare,metterle poi ad asciugare per almeno dodici ore e più e poi ripassarle nel cioccolato fuso.Per questi cuoricini,io ho usato cioccolato bianco in cui ho sciolto un pò di colorante rosso.Unica avvertenza “attenzione danno assuefazione” 🙂

 

 

Buon fine settimana a tutti/e ^_^

Read Full Post »

Devo ammettere che mi sono proprio divertita a decorare questi biscotti,e mi dispiace non avere più tempo a disposizione per farne tanti altri da regalare ad amici e parenti.

Per preparare i biscotti ho usato questa ricetta,mentre le decorazioni le ho realizzate in mmf.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con questi biscotti partecipo alla raccolta di biscotti di Natale del blog “Io e il mio piccolo cuoco

 

 

 

E non poteva mancare una foto dei biscotti tutti insieme 🙂

 

 

Read Full Post »

…con farina di kamut

 

 

 

Ricetta presa da qui,e leggermente modificata da me in alcuni ingredienti,semplicissimi da fare,il che non guasta.

 

Ingredienti

 

150 gr di farina di kamut

80 gr di farina 00

50 gr di cacao amaro

2 vasetti di yogurt bianco

80 gr di fruttosio

80 ml di olio di semi di mais

2 uova

una bustina di lievito

4 cucchiaia di latte di soia

100 gr di gocce di cioccolato+altri 50 gr

 

Miscelare in una coppa gli ingredienti solidi,aggiungere lo yogurt e gli altri liquidi già miscelati fra di loro,mescolare il tutto,e aggiungere le gocce di cioccolato.

Versare il composto nei pirottini (io ho usato le formine in silicone) decorare con le altre gocce di cioccolato e infornare a 180° per circa 20 minuti.

 

 

Se amate i dolci cioccolatosi,vi consiglio di farli!

Grazie Sara 🙂

 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta “io kamut e tu” del blog Cucinaecantina

 


 


 


Read Full Post »

Lollipop. . .

. . . . ovvero leccalecca

 

 

 

 

Girovagando da un sito straniero ad un’altro,mi sono imbattuta in questi lollipops,curiosa come sono,ho voluto capire di cosa si trattasse e se fosse possibile poterli riprodurre in casa.

Dopo una rapida ricerca,ho provato a realizzarli con gli ingredienti che avevo a disposizione,e cioè:

 

Pandispagna a limone

latte condensato

lemon curd light

cioccolato bianco.

 

Ho sbricciolato il pds,aggiunto un cucchiaio di latte condensato e un cucchiaio di lemon curd,mescolato il tutto e formato delle palline che ho lasciato solidificare in frigo per una notte.

Il giorno dopo,ho fuso a bagnomaria il cioccolato bianco,non avedo a disposizione i bastoncini per i lollipop,ho usato gli spiedini di legno tagliati in due,ho immerso una punta dello spiedino nel cioccolato fuso e inserito questa punta nella pallina di pds,dopo di chè ho passato la pallina nel cioccolato fuso,rigirandola in modo che fosse tutta ricoperta di cioccolato,e messo il lollipop su carta forno ad asciugare.

 


 

Qui ne ho confezionato uno,per vedere l’effetto che fa.

Come esperimento direi che può andare bene,certo c’è da raffinare la tecnica,cercare un modo per far asciugare i lollipop senza appoggiarli su carta forno,in modo che mantengano la forma rotondeggiante,e magari si potrebbero anche decorare.

La prossima volta voglio provare a farli con il pds al cioccolato,ricoperti con cioccolato fondente o a latte e decorarli………allora diciamo work in progress 🙂

Read Full Post »

Older Posts »