Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for luglio 2011

Dopo le Pesche a limoncello ,vi racconto come preparo le pesche sciroppate semplici,manco a dirlo l’ideatrice di questa ricetta è sempre lei ,vi consiglio di dare un’occhiata al suo blog è un pozzo di idee e di spunti molto originali e poi è di una simpatia unica!

Ingredienti

Pesche dure

300 gr di zucchero per ogni Kg di pesche

Tagliare a spicchi le pesche e metterle a macerare con lo zucchero per circa 12 ore,mescolandole delicatamente ogni tanto.Trascorso questo tempo,mettere gli spicchi di pesche nei vasi,coprirli con il loro succo chiudere e porre i vasi in una capiente pentola,coprire di acqua portare a bollore e far andare per 8 minuti,io a questo punto tolgo i vasi dall’acqua e faccio raffreddare perchè mi piace che la frutta sia ancora croccante,altrimenti lasciate raffreddare i vasi nell’acqua.

Tutto qui,di una semplicità unica ma vi assicuro che il risultato è strepitoso 🙂

Un abbraccio circolare per voi!

Read Full Post »

…….. e tagliolini freschi

Eh si care amiche,ogni tanto riesco anche io a fotografare i miei piatti salati e a  proporveli,mi piacerebbe farlo più spesso ma il più delle volte il tempo e i miei cari affamati a tavola non me lo permettono.

Come al solito per queste cose non vi do le dosi precise.

Ingredienti:

melanzane

tagliolini freschi

stracciatella

sugo di pomodoro fresco

formaggio grattuggiato

olio per friggere

sale,pepe.

 

Tagliare per lungo le melanzane,friggerle in abbondante olio e metterle ad asciugare su carta assorbente,nel frattempo far cuocere il sugo di pomodoro fresco.Cuocere per pochi minuti i tagliolini,metterli in una coppa e condirli con la stracciatella ,il sugo di pomodoro e il formaggio e un pò di pepe,disporre una forchettata abbondante di tagliolini sulla fetta di melanzana e arrotolarla,mettere così gli involtini in una pirofila coprirli con formaggio grattugiato e sugo,in forno a 2oo° per circa 30 minuti.

 

 

 

 

Provateli,sono buonissimi e se non riuscite a trovare la stracciatella potete sostituirla con ricotta,besciamella o qualsiasi cosa la vostra fantasia vi suggerisca.

Per quei pochi che non conoscono la stracciatella pugliese,riporto la definizione trovata in rete.

La stracciatella è un formaggio fresco prodotto dal latte di colore bianco fatto di panna e pezzi di pasta filata.

Alla prossima 🙂

Read Full Post »

. . . per Francesco,che il cammino nel corso della sua  vita possa essere libero da ogni ostacolo.  

     

Questo è stato il mio regalo  per la sua mamma che ho “coccolato” durante i nove mesi della gravidanza 🙂

Buon fine settimana!

Read Full Post »

L’estate è la stagione che ci regala una grande quantità di frutta e verdura e per fortuna ci sono una miriade di modi per poter conservare questi prodotti in modo di poterli gustare in inverno.

Avendo a disposizione un bel pò di pesche e pesche  noci ho cercato in rete una ricetta diversa dalle solite pesche sciroppate che ormai preparo da diversi anni e ho trovato la ricetta di Brigida  che prevede l’uso del rum sostituito da me con il limoncello.

Ingredienti

1,50 Kg di pesche noci

400 gr di zucchero

50 gr di rum (io limoncello)

succo di limone

Tagliare le pesche senza sbucciarle a pezzi non troppo piccoli e metterli a marinare con lo zucchero e il succo del limone per 2 ore.

Trascorso questo tempo traferire tutto in pentola e portare a bollore,far andare per 2 minuti,spegnere il fuoco e aggiungere il limoncello o il rum,invasare subito e porre i vasetti capovolti in una coperta e  lasciarli fino a completo raffreddamento.

Un abbraccio circolare :-)

Read Full Post »

Succo di frutta. . .

. . . genuino,come solo un succo “fatto in casa” con tre semplici ingredienti può essere.

800 gr di acqua

100 gr di zucchero

6oo gr di frutta (in questo caso io ho usato le pesche)

Per la preparazioni del succo ho usato il bimby,per chi non ce l’ha può far bollire per qualche minuto l’acqua con lo zucchero,aggiungere la frutta e frullare il tutto,per un succo più limpido consiglio di filtrarlo.

Nel boccale l’acqua e zucchero 15 minuti a 100 °.poi ci ho aggiunto la frutta e fatto andare 2 minuti a velocità turbo.Travasato in bottiglia,fatto raffreddare e messo in frigo,volendo di possono sterilizzare le bottiglie per una conservazione più lunga.

Per chi preferisce un succo più denso consiglio di mettere più frutta,nel caso contrario aumentare la quantità di acqua,lo stesso discorso vale per lo zucchero.

 

 

 

Un bicchiere di succo fresco per voi che passate a trovarmi 🙂 

Read Full Post »

. . . . per brindare al compleanno di Viviana

La base è un pds al cioccolato,bagnato con bayles allungato con latte,farcito con Camy Cream alla nocciola il tutto ricoperto con crema di burro e mmf .

La bottiglia l’ho realizzata con il Marshmallow crispy squares ( ricetta trovata in rete)

 

Ingresient:

100 gr di riso soffiato

150 gr di marschamllow ( io ho usato quelli al caramello)

50 gr di burro

In una pentola far sciogliere a fuoco basso il burro,aggiungere le caramelle e mescolare fino a quando si sono sciolte a questo punto spegnere il fuoco e aggiungere il riso soffiato,mescolare bene per far incorporare il tutto,trasferire il composto su carta forno e lasciarlo raffreddare un pò dopo di che possiamo dare la forma  che desideriamo. Per realizzare la bottiglia ho usato una un calco mentre il tappo l’ho realizzato a mano libera.

 

 


 

Un abbraccio circolare 🙂

Read Full Post »

. . . . .  di mascarpone ciliegie e more!

Tra i tantissimi blog che giro,c’è quello di Francesca che vive in Germania e ci delizia con delle ricette a dir poco strepitose.

L’altro giorno ha pubblicato la ricetta della “torta ricotta e ciliegie” ed è stato amore a prima vista,ho  avvertito l’esigenza di doverla fare al più presto,avevo quasi tutti gli ingredienti,mi mancava solo la ricotta che avrei potuto benissimo comprare,ma avendo una confezione di mascarpone in scadenza,perchè non sostituirla alla ricotta? e poi una vaschetta di more che dal frigo mi chiedeva “perchè ci hai comprato? “

Ingredienti per la base:

150 gr  di burro

150 gr di zucchero

4 uova

200 gr di farina

30 gr di fecola

2 cucchiaini scarsi di lievito

Montare il burro con lo zucchero,aggiungere le uova uno per volta,la farina miscelata alla fecola,lievito e sale.

Versare questo composto in una tortiera foderata con carta forno.

Ingredienti per la crema di mascarpone:

500 gr di mascarpone

150 gr di zucchero

3 uova

30 gr di fecola

Mescolare il mascarpone con lo zucchero,aggiungere le uova e la fecola,versare il composto ottenuto sulla base e  sistemare le ciliegie snocciolate e le more.

Non ho resistito e l’ho mangiata tiepida……buonissima!!!!! Morbida e gustossisima,sicuramente la rifarò usando altra frutta,grazie Francesca 🙂

Con questa ricetta partecipo alla raccolta WHB che questa settimana viene ospitata dal blog Accantoalcamino,ringraziando la vulcanica Bri organizzatrice italiana,Haalo organizzatrice in carica e Kalyn fondatrice di questa bellissima iniziativa.

Ed ora qualche informazione  prese dal web sulle proprietà  nutritive delle ciliegie e delle more.

Le ciliegie sono  un’ottima fonte di vitamine e minerali. Contengono acido folico e caroteni – amici dell’abbronzatura – ma anche fosforo, magnesio, vitamina A e C ed essendo ricche d’acqua hanno un apporto calorico abbastanza ridotto a fronte dei valori nutrizionali. 

Le more contengono una gran quantità di vitamine (Ae C) e di zuccheri, nonchè di antiossidanti, in particolare gli antociani, da cui deriva il colore nero. Inoltre essi hanno proprietà depurative e tonificanti. Le more sono degli ottimi frutti anche per le  loro  proprietà cardiotoniche, in quanto aiutano a mantenere pulite ed elastiche le arterie e a combattere le malattie cardiovascolari. Inoltre contengono un elevato contenuto di acido folico.

Read Full Post »