Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 21 giugno 2010

Che titolone……fa un pò spavento 🙂

Come ho già detto qualche post fa mia figlia è risultata intollerante ad alcuni alimenti,tra cui la farina di grano,il latte e derivati,il lievito e altro,potete immaginare la sua reazione alla notizia che avrebbe dovuto cambiare totalmente la sua alimentazione.

Come mamma ho cercato,e sto ancora cercando di non farle pesare questa situazione,per cui ho iniziato a fare un pò di esperimenti,alcuni falliti,ma tanti altri riusciti,tra cui questi croissant.

Prima di tutto voglio dirvi come sono arrivata ad avere il lievito madre di kamut,avevo giĂ  il mio lm nato tre anni fa,ne ho preso una piccola parte e ho iniziato a rinfrescarlo con farina di kamut,dopo quattro rinfreschi consecutivi ho ritenuto di poter iniziare ad usarlo.

Non so se è giusto questo metodo,ho seguito il mio istinto,quello che so è che questo lievito naturale funziona,e questo mi basta.

 


 

 

Ingredienti:


200 gr di farina di kamut

50 gr di farina di riso

30 gr di fruttosio

60 gr di lievito di kamut

120 gr di latte di soia

un pizzico di sale

125 gr di margarina senza grassi idrogenati

1 cucchiaino di farina di kamut


Inizio a preparare l’impasto la sera,sciolgo il lm nel latte tiepido,aggiungo il fruttosio,le farine il pizzico di sale e impasto il tutto fino ad ottenere un panetto bello liscio,metto in una busta da frezeer, lascio per mezz’ora circa a temperatura ambiente e pongo  in frigo per tutta la notte,la margarina l’impasto con il cucchiaino di farina,e aiutandomi con la pellicola cerco di ottenere una sfoglia sottile che metto in frigo.

Al mattino ritrovo il mio impasto lievitato,lo stendo in un rettangolo metto il panetto sottile di margarina al centro,lo chiudo dentro come un pacchetto e aiutandomi con il mattarello cerco di stendere delicatamente l’impasto,procedo con le pieghe a tre e ripongo in frigo per un’ora.Trascorso questo tempo riprendo l’impasto e ripeto l’operazione,questo lo faccio per quattro/cinque volte,fino a quando la margarina non è ben incorporata.Poi procedo con il taglio dei triangoli e la formazione dei croissant,metto a lievitare per il tempo necessario.Quando sono lievitati,li spennello con il latte di soia e spolvero un pò di fruttosio,in forno a 180° per circa 30 minuti.

Chiedo scusa se non ci sono le foto di tutti i passaggi,spero solo di avervi dato un’idea di quello che si può fare per chi ha problemi magari molto piĂą seri di quelli che ha mia figlia.

 

 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta del blog “Cucinaecantina” Io kamut e tu

 


PubblicitĂ 

Read Full Post »