Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 24 ottobre 2009

Torta Peschereccio

Questa torta è stata una sfida tra me e me,ero combattuta se accettare di farla oppure lasciar perdere,e starmene tranquilla,ma io come dice mio marito certe volte me le vado a cercare,e così dopo un’attimo di esitazione ho accettato di farla.Ho fatto una rapida ricerca in rete,ma di pescherecci neanche l’ombra,così solo con la foto del peschereccio originale che dovevo riprodurre mi sono dovuta come si dice da noi “arrangiare” :–)

Per questa torta avevo bisogno di un pds sostenuto per poterlo scolpire,quindi per ogni uovo ho usato 50gr di farina e 50gr di zucchero,aroma limone e una bustina di lievito.Bagnato con sciroppo di acqua e limoncello,farcito con crema chantilly.Dopo aver farcito il pds e tenuto nel quadrato regolabile per farlo compattare,l’ho messo in frezeer per un’0retta circa,questo mi ha permesso di rintagliare prima la forma del peschereccio e poi scolpire la prua,ricoperto il tutto con crema di burro a latte condensato,e ricoperto e decorato il tutto con mmf .Con i ritagli del pds ho formato la cabina e posizionato sopra la base del peschereccio,sulla cabina ho messo un cartincino ritagliato a misura ricoperto di mmf,e su questo ho posizionato un’altra cabina più piccola e i pioli azzurri. Per dare l’impressione che il peschereccio stesse navigando in alto mare,ho posizionato la torta su un vassoio di polistirolo ricoperto con pellicola alimentare.il tutto ricoperto di panna bianca che ho variegato con il colore in gel blu per creare l’effetto mare.

Detto così mi rendo conto che sembra un rebus,ma se guardate la foto forse il tutto sarà più chiaro,o almeno lo spero.

Annunci

Read Full Post »